Volvo Trucks aggiorna la catena cinematica dei suoi veicoli: ora i motori sono tutti Euro 6 di ultima generazione, con  l’efficiente trasmissione Volvo I-Shift.

"Riuscire a combinare una buona guidabilità con l'efficienza nei consumi è un risultato decisamente superiore rispetto all'ottimizzazione dei due fattori separati", dichiara Claes Nilsson, Presidente e CEO di Volvo Trucks. "Volvo Trucks ha deciso di migliorare in entrambe le aree. Ecco perché ha stabilito di gestire in prima persona l'intero processo di sviluppo e produzione di tutta la catena cinematica. Questo consente di garantire un eccellente livello di integrazione e comunicazione tra il motore e la trasmissione e un'ottimizzazione continua sia dell'hardware che del software, per raggiungere il miglior equilibrio possibile tra buona guidabilità e consumo di carburante ridotto”.

La catena cinematica integrata è si compone di un motore Euro 6 e dall'esclusivo cambio I-Shift di Volvo. Il motore rappresenta un esempio eccellente di come la combinazione di numerosi perfezionamenti di lieve entità può condurre a un significativo miglioramento complessivo. Due gli aggiornamenti di fondamentale importanza: l'aumento del rapporto di compressione del motore D13 nelle versioni da 420 e 460 CV e il nuovo turbocompressore ottimizzato nelle versioni da 500 e 540 CV.

"Per molti dei nostri clienti, mantenere una velocità media elevata è essenziale per risparmiare tempo, un elemento che nelle operazioni di trasporto può essere fondamentale. Altrettanto importante è ridurre al minimo i costi del carburante. Siamo così riusciti a ottenere un motore e un cambio che combinano i rispettivi potenziali per offrire trasporti più efficienti", spiega Mats Franzén, Product Manager Powertrain Components - Engines, Volvo Trucks.

Il risparmio di carburante derivato da questi miglioramenti dipende dalle caratteristiche del veicolo e dall'area di applicazione. Il consumo di carburante di un Volvo FH impiegato per trasporti a lungo raggio può essere ridotto fino al 3%. Valore che può aumentare nel caso di trasporti pesanti grazie ai primini e al sollevamento dell’asse in tandem.

Anche i miglioramenti apportati all'aerodinamica della cabina contribuiscono alla diminuzione dei consumi "Per quanto riguarda i miglioramenti aerodinamici, la prospettiva olistica è importante. Per identificare le variazioni in grado di offrire i maggiori vantaggi ai nostri clienti, abbiamo accuratamente esaminato ogni minimo dettaglio del veicolo", sottolinea Anders Tenstam, Senior Research Engineer per lo sviluppo dell'aerodinamica.

Per rendere più uniforme il flusso dell'aria, Volvo Trucks ha ottimizzato lo spoiler paraurti anteriore, i pannelli deflettori, i parafanghi e i paraspruzzi e i vani ruota. Si tratta di piccoli dettagli, ma combinati assicurano ai clienti notevoli benefici. "I nostri clienti continuano a richiedere nuove soluzioni che siano allo stesso tempo produttive ed economicamente vantaggiose. Per soddisfarne le esigenze, ci impegniamo al massimo per ottenere un costante miglioramento della guidabilità dei nostri veicoli e ridurre al minimo il consumo di carburante", dichiara Claes Nilsson.

I miglioramenti apportati al motore

  • Sistema di iniezione common rail per tutti i livelli di potenza

  • Compressione aumentata nei motori D13 da 420 e 460 CV

  • Nuovo turbo ottimizzato nei motori D13 da 500 e 540 CV

  • Attrito interno ridotto grazie alla sigillatura dell'albero motore e ai nuovi pistoni

  • Software e controllo del motore aggiornata

  • Minore peso del motore

Miglioramenti all'aerodinamica 

  • Lo spoiler paraurti anteriore è specificamente progettato per assicurare una distribuzione dell'aria ottimale al di sotto e ai lati del veicolo. 

  • Le modifiche apportate ai fender consentono di generare un flusso d'aria ottimizzato tra il trattore e il semirimorchio.

  • I parafanghi e i paraspruzzi sono progettati in modo da continuare a svolgere la propria funzione e, allo stesso tempo, ridurre la resistenza all'aria.

  • I vani ruota sono stati sigillati per ottimizzare il flusso dell'aria tra le ruote e i parafanghi.