Il TÜV, ente certificatore indipendente, ha certificato una riduzione superiore al 10% dei consumi di carburante del Renault Trucks T Optifuel rispetto ad un altro camion standard. Questo grazie anche al miglioramento dello stile di guida degli autisti che hanno conseguito il corso di formazione Optifuel Training.


OPTIFUEL TRAINING

Optifuel Training ha la mission di formare gli autisti ad una guida economica, attenta al risparmio di carburante e all’ambiente. La formazione prevede in primis l’analisi degli stili di guida degli autisti, che vengono successivamente educati all’ottimizzazione dei consumi. Si studiano, insomma, i parametri che influiscono sull’efficienza e lo stile di guida in base alla catena cinematica del camion: l’uso del cambio manuale,l’uso del cambio robotizzato, come rallentare, eccetera.

La seconda tappa prevede la guida del veicolo da parte dell’autista in situazioni reali, a pieno carico, applicando le conoscenze apprese attraverso il corso Optifuel Training e con l’utilizzo di Optifuel Infomax, lo strumento che consente di avere sotto controllo tutti i parametri e permette di analizzare i risultati.


LA MISURAZIONE DEL TÜV

Trascorsi alcuni mesi dalla commercializzazione del T Optifuel, Renault Trucks ha coninvolto l’ente indipendente TÜV Rheinland per certificare i risparmi di carburante offerti dal proprio veicolo.

L’ente certificatore, dopo aver svolto una serie di test volti a misurare le prestazioni del Renault Trucks T Optifuel per quanto riguarda la riduzione dei consumi, ha ottenuto un risultato positivo, che consiste in una riduzione dei consumi del 10,9% per la versione T Optifuel di Renault Trucks rispetto ad un T in configurazione standard.

"Questo dato, misurato e certificato da un ente indipendente, mostra i benefici che i nostri clienti possono ottenere scegliendo il Renault Trucks T Optifuel", spiega Bruno Blin, Presidente di Renault Trucks. E aggiunge: "Le qualità intrinseche della gamma T, combinate all’equipaggiamento aerodinamico e alla tecnologia intelligente, riducono in modo significativo i costi associati alla spesa per carburante e contribuiscono quindi alla redditività finanziaria dell’impresa."


IL TEST

Il TÜV Rheinland ha scelto due autisti che potessero rappresentare i tipici conducenti delle lunghe distanze. Renault Trucks ha fornito i veicoli e i semirimorchi, oltre alla formazione alla guida razionale. I due veicoli erano trattori Renault Trucks T 4x2 con motore DTI 11 e 430 cv aventi lo stesso rapporto di trasmissione (2.64). Uno era un veicolo "standard", mentre l'altro era un veicolo in configurazione Optifuel.

Il TÜV Rheinland ha svolto le proprie misurazioni su un percorso di 200 km, tipico per un trasporto su lunghe distanze interregionale. Entrambi i tuks trasportavano un carico di 32 tonnellate. Il primo giorno, i due autisti hanno guidato sul percorso due volte, una volta in ciascun veicolo con il semirimorchio agganciato in modo da non influenzare i risultati. Il giorno dopo, entrambi, sono stati formati alla guida razionale attraverso il programma Optifuel Training fornito dagli esperti Renault Trucks. Il terzo giorno, i due conducenti, hanno guidato ancora una volta i veicoli sullo stesso percorso, questa volta applicando quanto appreso durante la formazione.

Investendo in un T Optifuel, un cliente Renault Trucks avrà un ritorno sugli investimenti a partire dal diciassettesimo mese dall’acquisto, che rappresenta circa un terzo del tempo di possesso di un veicolo lunga distanza.