La società catanese Luigi Cozza Trasporti acquista 45 nuovi Iveco Stralis di cui 5 con alimentazione a gas naturale liquefatto, confermando l’attenzione per una mobilità sostenibile. I veicoli sono stati consegnati il 26 maggio con la presenza del Presidente di Iveco Pierre Lahutte, oltre a Mihai Daderlat, Iveco Business Director Italy, Salvatore Luigi Cozza, Direttore Generale di LCTS.r.l, e Giudo Grimaldi Corporate Short Sea Commercial Director del Gruppo Grimaldi.

La società Luigi Cozza Trasporti, che opera nel settore dei trasporti in tutta Europa, è la prima società siciliana ad inserire nella propria flotta dei truck con alimentazione a gas naturale liquefatto.
I 45 Iveco Stralis entreranno a far parte dell’ampio parco aziendale formato da circa 150 veicoli e 1400 rimorchi.  Il nuovo Iveco Stralis NP è il primo truck a gas naturale progettato per le lunghe distanze: è in grado di garantire fino a 1500 km di autonomia grazie al serbatoio doppio da 540 litri ciascuno. Il motore Cursor 9 da 400 CV, abbinato al cambio Eurotronic, riduce le emissioni di NOx (ossidi d’azoto) del 32%, di PM del 99% e di CO2 fino al 95% in caso di utilizzo di biometano.

I 40 Nuovi Stralis modello AS440S48T/P sono dotati di cabina HI-WAY. Il motore Cursor 11 eroga 480 CV di potenza, e sfrutta il sofisticato sistema di riduzione catalitica HI-SCR, che garantisce una combustione ottimale del motore grazie alla sola immissione di aria. Il sistema HI-SCR offre una soluzione semplice alla grande sfida rappresentata dalla riduzione delle emissioni inquinanti imposta dalla norma Euro VI step C, ovvero senza l’aggiunta di componenti complessi, senza inquinamento chimico del motore e dei  dispositivi connessi e senza eccessive sollecitazioni termiche, che si traduce in una riduzione del peso e maggiore affidabilità. La riduzione del TCO (Total Cost of Ownership) permette di rientrare dell’investimento dei capitali investiti nella tecnologia Euro VI step C. 

I40 Iveco Stralis AS440S48T/P sono equipaggiati con il cambio HI-TRONIX a 12 velocità che con il nuovo attuatore integrato coassiale della frizione “ConAct” garantisce una maggior precisione, un basso livello di manutenzione e una maggiore vita operativa della frizione. Insieme al cambio HI-TRONIX, i veicoli sono dotati del sistema HI-CRUISE, che comprende sistemi basati sulla tecnologia GPS che permettono di ottimizzare la strategia di guida in ottica di risparmio carburante, in base alle caratteristiche di ciascun percorso.