Oltre mezzo milioni di camion venduti: questo è il risultato ottenuto da Daimler Trucks, leader nella produzione di veicoli da lavoro. Un numero superiore a quello dell’anno precedente, ottenuto anche grazie all’offensiva in alcuni mercati in crescita e all’apertura di sei nuovi centri regionali. L’obiettivo, entro il 2020, è quello di raggiungere le 700.000 unità.

Daimler Trucks ha raggiunto i suoi obiettivi in ​​un contesto di mercato molto eterogeneo e stimolante: sebbene le vendite di camion in Europa e nel Nord America siano cresciute in modo significativo, i mercati più importanti in Brasile e in Indonesia hanno avuto un forte crollo. Stessa situazione in Turchia dove, a causa di una situazione politica difficile, il mercato ha avuto una forte contrazione.

Il Dr. Wolfgang Bernhard, membro del Consiglio di Amministrazione, responsabile ì per Daimler Trucks e autobus Daimler, ha commentato: "2015 abbiamo venduto oltre 500.000 camion e abbiamo aumentato le nostre vendite di unità per il terzo anno consecutivo. Grazie ai nostri prodotti di punta ci consegnerà uno dei migliori anni nella storia di Daimler Trucks, nonostante alcuni mercati molto difficili. Questo è un grande risultato per il nostro team globale. Ringrazio tutti i collaboratori per i loro sforzi eccezionali.”  

Sempre nell’anno 2015, Daimler Trucks ha sottolineato il suo ruolo pionieristico nel campo della guida autonoma, ottenendo l’omologazione sue due esemplari di camion (il modello è denominato Freightliner Inspiration Truck) per l’impiego per le strade del Nevada, l’unico stato dove sia attualmente consentito l’uso di veicoli con guida autonoma su strade pubbliche.