Iveco si è aggiudicata il titolo di “Large Goods Vehicle Manufacturer of the Year” in occasione dei GreenFleet Awards 2016.

I GreenFleet Awards, organizzati da GreenFleet Magazine, hanno l’obiettivo di mettere in evidenza i traguardi raggiunti in termini di sostenibilità nel settore dei veicoli commerciali nel Regno Unito. Oltre 250 professionisti hanno partecipato all’evento dedicato all’efficienza ambientale, durante il quale sono stati assegnati premi in 20 diverse categorie, che hanno messo in mostra i veicoli, i prodotti e i servizi più rispettosi dell’ambiente, includendo inoltre le flotte e i relativi gestori.

Il premio, assegnato al vincitore durante la cerimonia all’Edgbaston Cricket Stadium, rappresenta il riconoscimento dei traguardi raggiunti da Iveco in tema ambientale e in termini di riduzione dei costi: riduzione delle emissioni di CO2 ed efficienza nel settore dei truck grazie al nuovo Stralis Natural Power (NP) a gas naturale.

I giudici hanno affermato: “Produrre grandi veicoli per il trasporto merci e rispettare l’ambiente non è un compito facile ma Iveco, il vincitore di quest’anno, ha superato ogni aspettativa con il nuovo Stralis NP, che alcuni definiscono il camion più verde della storia”.

Il nuovo Strakis NP fa parte dell’ampia gamma Iveco di veicoli alimentati a metano. Il suo motore Iveco Cursor 9 Natural Power da 8,7 litri vanta una maggiore silenziosità (dai 3 ai 6 decibel) rispetto ai camion diesel della sua categoria, e consente di ridurre le emissioni di CO2 del 95% rispetto ai suoi equivalenti diesel. L’autonomia, fondamentale per i truck pensati per le lunghe percorrenze, è di 1.500 km, e la capacità di carico utile è la stessa del suo equivalente diesel. 

Stuart Webster, Iveco UK & ROI Business Director, afferma: “Il Nuovo Stralis NP rappresenta l’apice di numerosi anni di ricerca e sviluppo nel campo dei combustibili alternativi e assistere al riconoscimento dell’incredibile potenziale di questo veicolo è un’enorme soddisfazione. Siamo davvero lieti che il nostro duro lavoro, orientato alla riduzione delle emissioni di CO2 e al risparmio sui costi del carburante, sia stato apprezzato da GreenFleet. Si tratta di un’ulteriore conferma del ruolo di Iveco come partner per il trasporto sostenibile”.